Quel treno per Yuma

Lunedì  22 febbraio il mio cane Toby, altrimenti noto in questi post come Mr Pannolino ci ha lasciati.

Nel gergo materno non è morto, ha solo preso quel treno per Yuma.

10097535E mentre lui è in viaggio la famiglia elabora la perdita.

Toby aveva quindici anni, e oltre che vecchio era diabetico e tumorato, ma è stato di pessimo carattere fin quasi alla fine, quando è sprofondato in uno stato catatonico e la sera prima del giorno in cui avremmo dovuto portarlo noi alla ‘stazione per Yuma’  ha deciso di riaffermare la sua volontà e andarci da solo.

Lasciando me davanti a questa porta aperta.

Quando Toby si è unito alla famiglia io avevo 24 anni, ero proprio all’inizio della mia rivoluzione interiore, cui lui ha dato un enorme contributo, e che comunque è ancora in corso.

Peccato mi abbia lasciata a pochi chilometri, almeno lo spero, dal traguardo.

Solo io posso sapere cosa quel cane rognoso ha significato per me, ma volevo salutarlo ufficialmente in questo blog, che in questo periodo frequento poco ma che rimane per me un porto sicuro.

Ciao Toby, quando arrivi a Yuma cerca di non attaccare subito briga.

Prima o poi ci ritroveremo, nel frattempo sarai sempre con me.

Butter (e Marla)

Comments (4)