Dello scrivere…beh non esageriamo, dello scribacchiare, piuttosto.


Immagino che un desiderio comune a molti bloggher sia quello di scrivere in maniera professionale, saggi, romanzi, racconti quello che è, e di venire pubblicati.
Di sicuro è il mio sogno da sempre, in pratica da quando ho imparato a scrivere, alle elementari, sogno che però ora ha subito una specie di evoluzione, o involuzione, a seconda dei punti di vista.

La causa principale è che quando leggo i romanzi di autori che mi piacciono mi rendo conto di non essere all?altezza, ma le concause sono quelle più significative.
Ho scoperto di essere affascinata dalla serialità.
Così l?altro giorno, a pranzo con Luvi, ho capito che una cosa che mi piacerebbe davvero fare sarebbe inventarmi di sana pianta un serial televisivo.
Proprio così, uno stupido, assurdo, pidocchioso telefilm.

E? strano che me ne accorga solo ora, perché ci sono telefilm che fanno parte della mia vita..da una vita, appunto.
Per di più io li ho sempre guardati, come dire, come si guarda una radiografia, il tipo di storie, i personaggi etc etc, e ho sempre invidiato la fantasia dei vari creatori di serial, perciò di seguito ecco che vi beccate una lista dei miei telefilm e/o personaggi preferiti:

- Star Trek la Serie Classica: tuttora secondo me il miglior telefilm in circolazione, le puntate erano piccoli racconti e Kirk e Spock sono praticamente entrati nella storia, stracitati in moltissimi film e telefilm;

- Buffy The Vampire Slayer: l?input è semplicissimo, in ogni generazione nasce una Cacciatrice che ha la forza, fisica, di combattere i vampiri e le forze del male, da lì uno si può praticamente inventare qualunque cosa. Tra i personaggi migliori, Buffy a parte, il suo Osservatore, Giles, inglese compassato dal passato turbolento; Cordelia, la ragazza più popolare delle scuola e anche una vera stronza; Spike il vampiro prima nemico per la pelle poi amante; tra i nemici capitali, ce n?è uno per serie, il Sindaco Wilkins era strepitoso.

- Colombo: a parte l?idea geniale di rovesciare la stessa struttura del romanzo giallo, si sa da subito chi è il colpevole, il tenente è un personaggio straordinario;

- CSI Las Vegas: mi piace, ma senza Grissom perde più della meta del suo fascino. Grissom è un gran personaggio e anche un po? freak, (e questa tendenza a freakizzare i protagonisti è sempre più diffusa) e quando non c?è il telefilm ne risente;

- Dr. House: è fantastico perché è un ribaltone, quello che in altri telefilm in genere è l?antagonista qui è il protagonista. I personaggi di contorno secondo me non sono all?altezza, tranne forse la Cuddy.

- Star Trek Enterprise, tra le varie serie è forse l?unica, sempre a parer mio, che si avvicina allo spirito della classica,(dilemmi etici e morali sono all?ordine del giorno come anche nelle altre serie, ma qui l?alchimia tra i personaggi è più vicina a quella del cast della serie originale), personaggi che preferisco: il Capitano Archer, il dottor Phlox, medico alieno, e il primo ufficiale scientifico vulcaniano, come Spock, che però in questo caso è una donna, T?Pol tra l?altro personaggio riuscitissimo;

- Vita da Strega: anche qui idea semplice ma geniale, una strega con una famiglia ingombrante sposa un mortale rivelando la sua vera natura solo dopo il matrimonio.Le storie sono sempre vivaci e scanzonate.

- The Closer, è un poliziesco, il capo della squadra è una donna, anche lei un po? freak , e la squadra è composta da personaggi variegati, che si combinano bene.

- Ally Mac Beal: l?idea di uno studio di avvocati sui generis è bellissima, Ally forse è un po? troppo sopra le righe, ma John ?Biscottino? Cage, Richard Fish, e la ?cattiva? Ling sono tre personaggi che valgono da soli la visione, in fatti quando John e Ling se ne vanno la serie si spegne.

Ad ogni modo, da adesso mi impegno, e come faceva Dickens ai suoi tempi, tenterò di scrivere storie a puntate.
Cercherò di inventarmi i personaggi, il contesto, le trame.
Se non avrete più mie notizie probabilmente è perché, nello sforzo, mi si sarà screpolato il cranio!
Bye bye.

Ah, la foto qua sotto è del cast di “The Closer”.

14 Commenti

  1. esiliata zia Scrive,

    22 Aprile 2007 @ 19:18

    Si a Star Trek prima serie, a Ally Mac Beal ma soprattutto a Vita da strega: è stato cercando di imitare le sue magie che mi sono slogata il naso :D

    Il tuo cranio non ti darà fastidi, ne sono sicura. Attendo quindi il primo serial televisivo completamente freak.
    Bacio

  2. bob04 Scrive,

    23 Aprile 2007 @ 11:36

    i tuoi telefilm preferiti sono anche i miei! tranne buffy che non mi ha mai attirato molto e the closer: quella tipa mi sta un po’ antipatica…
    oltre a quelli che hai elencato a me piace anche nip/tuck, anche lì ci sono situazioni imprevedibili.
    certo che Ally mc Beal era la serie che mi divertiva di piu’: peccato che sia finita

  3. journeyman Scrive,

    23 Aprile 2007 @ 12:56

    Anche a me piace la serialità però dopo un po’, soprattutto se lasciano troppe domande in sospeso e ne accadono di cotte e di crude, forse anche troppe, mi annoiano.
    I serial che tu citi sono più o meno con puntate autoconclusive e questo è gran pregio; molti non li seguo, come lo straordinario Dr. House (anche mia moglie lo sostiene) e un po’ mi dispiace, ma chissà…
    Tra tutti voglio sottolineare Colombo che è un personaggio eccezionale; lui è strepitoso e praticamente da solo fa il telefilm

    Una domanda mi sorge spontanea: ma queste storie che vuoi scrivere le penserai per la tv? Per un serial televisivo o per un ciclo di racconti su carta?
    Mi offro volontario per darti una mano per la sceneggiatura delle puntate, ok? :D
    Se però non hai mie notizie, è perchè tra un po’ (alle 14:00 se non ritarda il volo) parto per Palermo e starò via qualche giorno…:D
    un abbraccio
    jm

  4. Amfortas Scrive,

    23 Aprile 2007 @ 13:01

    Ahimè non conosco buona parte dei serial da te citati…a parte Colombo e CSI, direi.
    A me piacevano (ma è una questione di senescenza, purtroppo) i vecchi sceneggiati televisivi.
    Ricordo ancora Belfagor, che non mi fece dormire a lungo :-)
    Ciao!

  5. Cippola Scrive,

    23 Aprile 2007 @ 13:39

    Io adoro i telefilm, ci sono cresciuta e continuo a guardarli anche adesso..e ne rimpiango tanti che non fanno più!!!
    Un bacino e buona scrittura, non vedo l’ora di leggere le punatate del tuo “bloggherfilm”. :-)

  6. Surj Scrive,

    23 Aprile 2007 @ 19:31

    e che dire di X-Files ??? per un periodo è stato un mio mito ! eheheh

  7. nuvoledimusica Scrive,

    24 Aprile 2007 @ 15:39

    io non capisco solo l’esigenza di farsi pubblicare in maniera cartacea facendo abbattere alberi e inquinando quando…..cmq…..ci si puo pubblicare da soli su internet!!!!

  8. flavia Scrive,

    26 Aprile 2007 @ 12:06

    certo che abbiamo davvero una telepatia… nello stesso giorno ho inserito nel mio blog un piccolo box (in aggiornamento) nel quale sto inserendo i telefilm che adoro.
    A volte, quando sono davvero giù, penso che uno di questi telefilm, un caffè, una sigaretta, uno stravaccamento sul divano, costituiscano un’ottima soluzione… baci

  9. innellama Scrive,

    26 Aprile 2007 @ 12:10

    anche a me anche a me!!! Star treck!!! ma anche incantesimo, un posto al sole, beautifull e cento vetrine: mi accontenterei………..
    buon fine settimana!!
    (io vado dal dentista ahimè)
    ole /.)

  10. Amfortas Scrive,

    27 Aprile 2007 @ 12:07

    Te lo dico anche qui: quasi 52.
    Però ora sono incuriosito…pensavi di più o di meno?
    Ciao :-)

  11. nuvoledimusica Scrive,

    27 Aprile 2007 @ 15:19

    C’è un magnifico Concerto sopra le nuvole di musica ed un bellissimo Party-Gatto….se porti il tuo gatto puo giocare con tanti altri mici ….con i topini finti e con i tira graffi disseminati in ogni angolo…senza contare una mangnifica cascatella di croccantini e tante tante ciottoline piene di ogni pietanza felina.

  12. cartabaggiana Scrive,

    27 Aprile 2007 @ 16:22

    proposito altissimo, e soprattutto degno della tua scrittura. anche perchè parecchie volte hai già mostrato di esserne all’altezza.

    be’, non resta che aspettare, dunque.

    Baci.
    Gabri

  13. grisù Scrive,

    27 Aprile 2007 @ 19:43

    conosco diversi bloggers che hanno poi pubblicato e quando li ho incontrati non avevano neppure idea di cosa scrivere. Però sapevano scrivere e raccontare storie. Tu sei una di questi. Sai decisamente scrivere storie e la tua scrittura è molto spesso così umoristica che non mi trattengo!
    Io penso che lo vedrei volentieri uno dei tuoi telefilm!
    in bocca al lupo!!!

  14. vane Scrive,

    28 Aprile 2007 @ 19:59

    I miei preferiti sono:

    Sx Feet Under
    Millenium
    Scrubs
    Sex and the City
    e
    Medium!

    Bacio

RSS feed for comments on this post